Qualità della Ricerca


QUALITA' DELLA RICERCA

Il Dipartimento, per la promozione e l'ordinaria gestione della Qualità della Ricerca, si avvale di un organo interno, la "Commissione Scientifica".
Alla data presente la Commissione Scientifica comprende i seguenti componenti:
Personale Docente: Prof. Carlo Semenza (presidente), Prof . Stefano Masiero, Prof. Elena Pegoraro, Prof. Gino Marioni, Prof. Andrea Leonardi, Prof. Veronica Macchi, Prof. Lorenzo Favero.
Personale Tecnico-Amministrativo: Dott. Vincenzo Montalbano, Dott. Magda Cassol.

Compiti della Commissione Ricerca Scientifica sono:
-Promuovere azioni volte in generale a stimolare la ricerca scientifica nel dipartimento.
-Promuovere la richiesta di fondi per la ricerca attraverso i canali istituzionali e altri canali eventualmente individuati a livello sia locale che internazionale (comprese fondazioni e industria). Per questa azione si coordina con il costituendo (vedi Dipartimento di Eccellenza) "Ufficio per la Ricerca".
-Offrire opera di consulenza per l'acquisizione di tali fondi e, su richiesta, supervisione, nel caso di iniziative a partenza da giovani ricercatori, dei progetti scientifici alla base di tali richieste.
-Identificare e censire, aggiornando sistematicamente queste informazioni ogni quattro-sei mesi, le varie linee di ricerca presenti nel Dipartimento.
-Attivare collegamenti con Commissione Didattica (???), Scuole di Specialità e Scuole di Dottorato per il sostegno alla ricerca da parte di studenti e specializzandi in formazione.
-Favorire la comunicazione scientifica all'interno del Dipartimento tra i vari gruppi e le varie linee di ricerca.
- Favorire la comunicazione scientifica verso l'esterno: Organizzazione di conferenze interne e sostegno alla organizzazione di conferenze internazionali. Monitoraggio di tale attività da parte dei membri del Dipartimento.
-Promuovere e monitorare gli interscambi con l'estero:
verso l'esterno con particolare riguardo i giovani ricercatori, assegnisti, borsisti e specializzandi, che sono incoraggiati a trascorrere periodi di formazione in laboratori di prestigio internazionale nell'ambito disciplinare di loro interesse;
verso l'interno con l'accoglienza di ricercatori provenienti dall'estero che vogliano trascorrere periodi di formazione presso gruppi di ricerca del Dipartimento (per esempio all'interno di programmi come Marie Curie, etc.).
-Promuovere e sostenere il Dipartimento nella ricerca attiva di personale docente da reclutarsi all'estero.
-Monitoraggio e censimento sistematico dei prodotti della ricerca (articoli scientifici ed altri eventuali prodotti) e della loro qualità misurata in base agli indici bibliometrici (es., Impact Factor, Quartile della rivista, etc.).
-Monitoraggio e censimento sistematico delle altre attività legate alla produzione scientifica (es. partecipazione a comitati editoriali di riviste a diffusione internazionale).
-Monitorare e promuovere l'inserimento tempestivo dei prodotti della ricerca nel sistema IRIS. Produrre tempestivamente i dati richiesti dai programmi della VQR.
-Partecipare allo stabilimento dei criteri di distribuzione dei fondi BIRD/DOR e presiedere all'assegnazione di tali fondi in relazione ai criteri prefissati (vedi link....)
-Coadiuvare il Dipartimento nello stabilire e pubblicizzare eventuali incentivi e premialità legati all'attività di ricerca e i criteri di distribuzione di eventuali risorse disponibili a questo scopo.
-Assicurare l'ottimale fruizione da parte dei ricercatori del Dipartimento di strutture di sostegno come biblioteche, servizi informatici, laboratori, banche dati e altre infrastrutture.
-Sostenere le attività del Padova Neuroscience Center e coordinarne la relazione con l'attività scientifica del Dipartimento.
-Collaborare con programmi di vasto raggio in cui il Dipartimento sia impegnato e che implichino una relazione con l'attività scientifica (es., programmi Dipartimento di Eccellenza).
In relazione a tutte queste attività la Commissione
-si riunisce sistematicamente per concordare le azioni opportune specifiche per ogni punto e produrre i documenti relativi a tali azioni.
-ne riferisce al Direttore e al Consiglio di Dipartimento.

Azioni da svolgere entro il 31/12/2018 per rendere pienamente operativi i compiti di cui sopra:
-attuazione coordinamento con " Ufficio per la Ricerca " (entro due mesi dall'istituzione dell'ufficio).
-formalizzazione modalità di consulenza scientifica (entro due mesi dalla istituzione dell'" Ufficio per la Ricerca ")
-stabilire scadenza aggiornamento monitoraggio prodotti della ricerca
-istituzione registro delle informazioni sulla posizione dei giovani ricercatori e gli scambi che li riguardano in entrata e in uscita, con specificazione di: periodo, istituzioni coinvolte, eventuali fonti di sovvenzione, status del giovane ricercatore (dottorando, specializzando, assegnista, borsista...)
-censimento dei convegni organizzati dai membri del D. con istituzione di registro
-censimento attività editoriali dei membri del D. con istituzione di registro.
-formula, in coordinamento con l’azione collegata al Dipartimento di Eccellenza, a cui si rimanda, le strategie per le ricadute sul contesto sociale.

Criteri DOR 2018

Link agli organi di dipartimento

Piano della ricerca triennale

Progetto Dipartimento di Eccellenza